Come noi umani ci prendiamo cura del nostro corpo attraverso un’igiene quotidiana, cosi’ i padroni devono fare altrettanto per prendersi cura del proprio animale, specialmente delle zampe del cane.

Nel nostro hotel Pet Friendly gli animali vengono calorosamente accolti con una simpatica welcome-box, possono trovare in camera morbidi cuscini per riposare e la nostra cucina prepara per loro menù appositi e gustosi biscottini senza glutine.

Anche il nostro Bagno Imperiale 33 Bis è Pet Friendly; i nostri ospiti possono infatti abbronzarsi comodamente nei lettini con i propri cani vicino.

Essendo il nostro Hotel a Bellaria, l’unico Hotel Pet Friendly, oggi vogliamo parlare di quanto sia importante la pulizia delle zampe del cane e come effettuarla.https://www.hotelmonpaysbellariaigeamarina.it/le-nostre-suites/

Per quanto riguarda il bagno, in genere i cani non hanno bisogno di lavaggi troppo frequenti, sono infatti sufficienti quattro/cinque lavaggi all’anno, a meno che non siano sporchi di terra o fango o emanino sgradevoli odori.

Il bagno è importante per districare e e pulire il pelo dalla sporcizia e da eventuali parassiti che possono anche provocare problemi alla cute, mentre per le zampe del cane è invece indispensabile un controllo molto più regolare.

Prendersi cura delle zampe del cane non significa solamente eliminare i peli attorno ad esse o tagliargli le unghie, ma controllare che non ci siano lesioni, o che non si mostrino doloranti.

Una volta che si conosce l’aspetto delle zampe del proprio cane quando sono in salute, è necessario eseguire il check-up almeno una volta a settimana e soprattutto dopo le passeggiate quando queste vengono lavate.

Ci sono pero’ delle condizioni in cui non si può aspettare una settimana per il controllo delle zampe, ma è necessario farlo immediatamente, quando per esempio il cane ha passeggiato in un terreno accidentato o in una zona boschiva.

Quello che bisogna cercare nelle zampe dei propri amici cani sono le zecche, le spine, segni di infezione o tagli.

Se dovessero accadere queste cose spiacevoli alle zampe del vostro cane oltre a consultare sempre il veterinario, è estremamente importante usare per la cura solo prodotti pet-friendly.

In condizioni normali delle zampe, al rientro dalle passeggiate è semplicemente sufficiente pulire le zampe con un panno umido,

L’ideale sarebbe però preparare una bacinella di acqua tiepida con dentro un po’ di sapone per cani o bicarbonato. Assolutamente non usare candeggina e neanche i saponi per umani. Immergere le zampette e poi assicurarsi di asciugarle bene con un asciugamano sempre fresco e pulito, da cambiare ogni volta.

Se si desidera utilizzare delle salviette apposite, anche queste devono essere pet-frineldy e soprattutto inodore.

Un piccolo accenno lo vogliamo fare anche per i nostri a quattro zampe gatti!

E’ noto che i gatti non hanno bisogno delle stesse cure dei cani, in quanto loro si puliscono da soli, ma un occhio di riguardo va dato sempre anche alle loro zampe.

Per una questione di igiene, specialmente se il gatto esce e poi rientra in casa è sempre bene controllare e pulire le zampette.

Per pulire le zampe dei gatti è sufficiente un panno pulito asciutto, o un cotton fioc o delle salviettine veterinarie sempre pet-friendly.https://www.hotelmonpaysbellariaigeamarina.it/